Unpisi

Area di lavoro

Indietro
PREVENZIONE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO
Cantieri temporanei e mobili - TdP Coordinatore

ISTANZA ALLA COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE MINISTERO DEL LAVORO

30/04/2016 UNPISI SOLLECITA Ministero del Lavoro e Direzione Generale della tutela delle condizioni di lavoro e delle relazioni industriali sul tema annoso ed incomprensibile che ancora non prevede il nostro titolo professionale tra i requisiti previsti dall'art.98 del del D.Lgs n. 81/2008 e s.m.i. Titolo IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI; contestualmente abbiamo presentato richiesta d'incontro alla quale è stato risposto, stante la non ricostituzione della Commissione, che tale incontro sarà programmato alla ripresa dei lavori della Commissione stessa. Continuiamo con attenzione a presidiare le nostre istanze al fine di risolvere tale incomprensibile e colpevole carenza nel sistema della Prevenzione e dei diritti all'esercizio Professionale. 
13/05/2015 la Commissione Consultiva per la Salute e sicurezza sul Lavoro risponde a UNPISI 
Successivamente a nuova istanza finalizzata al perfezionamento legislativo presentata lo scorso Novembre, la Commissione consultiva permanente per la Salute e sicurezza sul Lavoro del Mnisetro del Lavoro, la Commissione stessa comunica la presa in carico dell'istanza suddetta nonchè della trattazione della stessa nella prossima seduta della Commissione per l'assegnazione al Comitato istruttorio competente. Informalmente contatti con componenti della Commissione hanno concordato sull'increbile non inclusione del nostro profilo tra i requisiti previsti, impegnandosi individualmente in tal senso. 
10/11/2014  UNPISI presenta istanza alla Commissione Consultiva permantente di cui all'art6 del D.Lgs 81/08 per il perfezionamento legislativo
UNPISI, continua a combattere l'iniqua ed incomprensibile esclusione del nostro profilo professionale tra i requisiti di cui Art. 98 del D.Lgs n. 81/2008 e s.m.i. Titolo IV CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI, per la funzione di Coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l’esecuzione dei lavori. Per tale motivo abbiamo presentato istanza nel merito alla neo costituita Commissione consultiva permanente per la Salute e sicurezza sul Lavoro del Ministero del Lavoro, affinchè attraverso i propri compiti e funzioni assegnati si faccia carico di promuovere ed attivare il percorso di revisione normativa prevedenndo l'inclusione del profilo professionale del Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, tra i requisiti previsti alla'art.88 sopra citato. La suddetta istanza è stata accompagnata dal parere in proposito espresso dalla Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro costituita in seno alla Conferenza Permanente della Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie, dal quale si evince in maniera palese la congruita del percorso formativo curricolare del Tecnico della Prevenzione con le competenze necessarie alla funzione ed al ruolo in esame.
Istanza UNPISI presentata alla Commissione Consultiva Permanente 
Parere Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Tecniche della Prevenzione 


15/8/2009: L'approvazione del DL 106/09 ancora esclude il Tecnico della Prevenzione quale Coordinatore....quali lobby fanno pressioni?

Con il Decreto Legislativo del 3/8/09 n°106, Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, (supplemento ordinario n° 142 G.U. 5/08/09), scaricabile nell'area lavoro, è stato modificato il D.Lgs. 81/08 (le modifiche apportate entreranno in vigore dal prossimo 20 agosto); purtroppo malgrado il nostro impegno (vedi sotto area notizie) e le rassicurazioni ricevute in merito, non è stato inserita la nostro titolo di laurea e quindi il nostro profilo per l'esercizio del Coordinatore per la progettazione e il cordinamento per l’esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili ex art. 98 del T.U. 81/08....... continueremo a fare presente e sostenere le nostre posizioni nelle sedi di riferimento

28/03/2009: Consegnata nota al Dott. Pennesi

Nellambito delle modifiche previste del Testo Unico Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, i requisiti per l'accesso alla figura del coordinatore per la progettazione e il coordinamento per l’esecuzione dei lavori (art. 98 del D.Lgs 81/08 Titolo IV Cantieri temporanei e mobili) continuano ancora a non prevedere assurdamente il nostro profilo professionale. In occasione del seminario tenutosi a Foligno il 27 Marzo us è stata consegnata al Dott. Pennesi, Direttore Generale per l’attività ispettiva Ministero del Lavoro della Salute e delle politiche sociali, la medesima nota UNPISI di rimostranza,inviata al Ministro Sacconi ed al Viceministro Fazio


18/02/2009: Segnalazione Ministeri sui requisiti dei Coordinatori che non prevedono la Figura del Tecnico della Prvenzione

UNPISI ha trasmesso ai Ministri del Lavoro e della Salute appello sul mancato inserimento del profilo professionale del Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro tra i requisiti del coordinatore per la progettazione e il coordinamento per l’esecuzione dei lavori art. 98 del D.Lgs 81/08 Titolo IV CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI. Tale carenza in contrapposizione alle elevate competenze possedute dal profilo in materia che costituiscono potenziale danno indiretto alla Salute, privando il sistema di una figura professionale competente, e danno diretto limitando in maniera incostituzionale l'esercizio professionale di tutti quei professionisti che operano in ambito privato.