Unpisi

News del Marzo 2012

L'indice archivio notizie è realizzato in progress, classificando le notizie per gruppi omogenei in relazione all'oggetto trattato e quindi all'ordine cronologico della pubblicazione sul sito



Visualizzare l'elenco di news soltanto per la categoria:
D.L. 5/2012 - la Salute non può essere semplificata...!01/03/2012   D.L. 5/2012 - la Salute non può essere semplificata...!

il suddetto Decreto all'art. 14. comma 4 punto f prevede la "soppressione o la riduzione di controlli sulle imprese in possesso della certificazione del sistema di gestione per la qualità (UNI-EN-ISO 9001), o altra appropriata certificazione emessa, a fronte di norme armonizzate, da un organismo di certificazione accreditato da un ente di accreditamento, designato da uno stato membro dell'Unione europea, ai sensi del Regolamento 2008/765/CE o firmatario degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento (IAF-MLA)" . Seppur riconescendo ai sistemi di qualita e certificazione un ruolo favorente nelle imprese, soprattutto industriali, verso una positiva implementazione e mantenimento di sistemi per la sicurezza, segnaliamo che tale sistema dovrebbe essere favorito non attraverso l'eliminazione e riduzione dei controlli ma attraverso altre forme d'incentivazione (ad es. detrazione fiscale delle spese sostenute in tale indirizzo), riteniamo che proprio la Sicurezza ambientale e la Salute dei Cittadini - Lavoratori, siano VALORI che necessitano di approcci strutturali di sistema più ampi delle logiche di semplificazione - liberalizzazione propri dei sistemi esclusivi di mercato.
Il nostro obiettivo di Associazione professionale rappresentativa dei Tecnici della Prevenzione non è preservare le attività di controllo quale opportunità lavorativa dei professionisti afferenti ai Servizi dei dispartimenti della Prevenzione e delle ARPA, anzi con trasparenza segnaliamo che Tecnici della Prevenzione liberi professionisti potrebbero trarre vantaggio economico dall'implementazione di tale sistema, ma siamo consapevoli che una migliore strada per la Sicurezza passi anche da quella che è la Mission richiestaci come Professione Sanitaria ovvero favorire attraverso interventi di Prevenzione e controllo il miglioramento delle condizioni di vita e di di lavoro dei Salute dei cittadini



UNPISI in relazione a quanto sopra si è attivata politicamente attraverso sia attraverso i canali istituzionali sia con L'On. A. Bottuzzi primo firmatario degli emendamenti presentati al sopra indicato testo del D.L. 5/2012 . E' altresì possibile per ciascun professionista sottoscrivere la petizione promossa dall' Associazione Ambiente e Lavoro, attraverso il link sotto riportato


File / Link:
www.amblav.it/CIIP-Appello.asp