Unpisi

Normative di riferimento

Il Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro è una Professione Sanitaria come riconosciuta dal Ministero della Salute. Le Professioni Sanitarie oltre a quelle mediche sono suddivise in quattro aree professionali di riferimento; il Tecnico della Prevenzione è inserito nella IV area delle PROFESSIONI TECNICHE DELLA PREVENZIONE.
Elenco delle Professioni Sanitarie

In questa sezione sono riportate le principali normative nazionali di regolamentazione del profilo del Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro e delle professioni sanitarie in genere

Si segnala inoltre attraverso il seguente link la collocazione del profilo professionale del Tecnico della Prevenzione nel sistema ISTAT di "Nomenclatura e classificazione delle unità professionali" 


File:
Decreto Ministeriale n° 58 - 17 gennaio 1997 - ISTITUZIONE DEL PROFILO del TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO
Legge n° 42 - 26 febbraio 1999
Decreto Ministeriale 29/03/2001
Legge n° 251 - 10 agosto 2000
Legge n° 1 - 8 gennaio 2002
Legge n° 43 - 1 febbraio 2006 - Disposizioni per l'istituzione degli ordini professionali
D.M. 27/07/2000 - equipollenza
Decreto Interministeriale 2 aprile 2001 - Determinazione delle classi di laurea
Decreto Ministero della Salute 3/11/11 - Integrazione equipollenza
Equipollenza: NOTE MINISTERO - nota 1
Equipollenza: NOTE MINISTERO - nota 2
Equipollenza: NOTA REGIONE SICILIA
DPCM 28/01/08 recepimento accordo Stato regioni 17/11/07 disciplina per l'accesso alla qualifica unica di dirigente PPSS
Accordo Stato regioni del 2007 sull'istituzione delle funzioni di coordinamento
Comunicazione del sottosegretario su Funzioni Coordinamento