D.Lgs. 5/04/2006 n 190: Disciplina sanzionatoria Reg. CE 178/2002

(note a cura del Dott. Carlo Oriani)

Reg. CE metodi campionamento e analisi per controllo micotossine

 

Segnalazioni legislative 20/02/2006

 

Normative europee su sicurezza alimentare

 

Locandina riassuntiva degli obblighi del pacchetto igiene

 

 

Applicazione in Lombardia delle norme C.E.

sulla sicurezza alimentare

DDG 1265/2006

DDG 1835/2006

DDG 1838/2006

Doc. 387239

 

 

 

Regolamento (CE) n. 2073/2005 della Commissione, del 15 novembre 2005, sui criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari

Regolamento (CE) n. 2074/2005 della Commissione, del 5 dicembre 2005, recante modalità di attuazione relative a taluni prodotti di cui al regolamento (CE) n. 853/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio e all'organizzazione di controlli ufficiali a norma dei regolamenti del Parlamento europeo e del Consiglio (CE) n. 854/2004 e (CE) n. 882/2004, deroga al regolamento (CE) n. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio e modifica dei regolamenti (CE) n. 853/2004 e (CE) n. 854/2004

Regolamento (CE) n. 2075/2005 della Commissione, del 5 dicembre 2005, che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali relativi alla presenza di Trichine nelle carni

Regolamento (CE) n. 2076/2005 della Commissione, del 5 dicembre 2005, che fissa disposizioni transitorie per l’attuazione dei regolamenti del Parlamento europeo e del Consiglio (CE) n. 853/2004, (CE) n. 854/2004 e (CE) n. 882/2004 e che modifica i regolamenti (CE) n. 853/2004 e (CE) n. 854/2004

 

 

  Segnalazioni legislative fine 2005 

 

 

  Linee guida sulla composizione, etichettatura e pubblicità dei prodotti dietetici per sportivi.

 

 

 

 Testo coordinato regolamenti CEE su produzione biologica

 

 

Rassegna normativa maggio - giugno 2005

 

 

 

Accordo stato regioni 28/07/2005 rintracciabilità alimenti

 

 

 

 DM 22/07/2005 Disciplina produzione e vendita prodotti dolciari da forno

 
 

DM 21/09/2005 Disciplina di produzione e vendita taluni prodotti di salumeria

 

 OGM, disposizioni sanzionatorie: scarica il D.Lgs. 21 Marzo 2005 n 70

 

 

 

Igiene – Pubblicazione in G.U.C.E. dei

regolamenti (CE) del Parlamento europeo

e del Consiglio nn. 852, 853, 854/2004.

 

Informiamo  che sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 139, del 30 aprile 2004, sono stati pubblicati i seguenti acclusi regolamenti:

- regolamento (CE) n. 852/2004 del 29 aprile 2004 sull’igiene dei prodotti alimentari;

- regolamento (CE) n. 853/2004 del 29 aprile 2004 che stabilisce norme specifiche in materia di igiene per gli alimenti di origine animale;

- regolamento (CE) n. 854/2004 del 29 aprile 2004 che stabilisce norme specifiche per l’organizzazione di controlli ufficiali sui prodotti di origine animale destinati al consumo umano.

Il regolamento (CE) n. 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari, cui Vi rinviamo per l’esame dell’articolato e dei relativi allegati, abroga, con le specificazioni contenute nel comma 3, art. 17 ed a decorrere dalla data di applicazione dello stesso (18 mesi dall’entrata in vigore), la direttiva 93/43/CEE, recepita nel nostro ordinamento giuridico con il noto decreto legislativo n. 155/97.

Regolamento CE n 852/2004

Regolamento CE n 853/2004

Regolamento CE n 854/2004

 
 

PROCEDURA SOSTITUTIVA DEI LIBRETTI DI IDONEITA' SANITARIA

IN EMILIA ROMAGNA

La legge regionale 11 del 2003, "Nuove misure per la prevenzione delle malattie trasmissibili attraverso gli alimenti", ha abolito il libretto di idoneità sanitaria nella Regione Emilia - Romagna: il personale addetto alla produzione, preparazione, manipolazione e vendita di alimenti non deve più sottoporsi alla visita annuale per il suo rilascio o per il rinnovo.
Gli operatori del settore alimentare dovranno invece aumentare l'attenzione per il rispetto delle norme igieniche e comportamentali necessarie per assicurare la salubrità degli alimenti. La legge individua in una specifica formazione, a cui il personale deve sottoporsi, lo strumento più efficace per raggiungere questo obiettivo.
Con la delibera 342 del 2004, la Giunta regionale dell'Emilia - Romagna ha fissato i criteri e le modalità per l'organizzazione dei corsi di formazione e aggiornamento previsti per gli operatori del settore alimentare. I corsi consentiranno il rilascio e il rinnovo dell'attestato di formazione che sostituisce il libretto di idoneità sanitaria.
La delibera contiene una classificazione delle mansioni per le quali la formazione e l'aggiornamento sono obbligatori e definisce le linee guida che i Dipartimenti di sanità pubblica delle Aziende unità sanitarie locali devono seguire per l'organizzazione dei corsi (modalità di svolgimento, periodicità, contenuti).
I link che seguono collegano alle pagine del sito regionale dedicate all'argomento.

 


 

 

 

 

 

Area igiene alimenti e nutrizione

 

Aree di lavoro tdp           Home Page