21/02/2006: Convocata l'Assemblea Provinciale dei Soci di Ferrara - 15/02/2006: Convocata l'Assemblea Provinciale dei Soci di Reggio Emilia

 

Segretario Regionale

Dott. Carlo Oriani Via Martiri 11 Marzo 1945, 19  

43036 - Fidenza (PR)

347/9316073

carlo.oriani@aliceposta.it

 

Uff. 0524/515754 - fax 515353

coriani@ausl.pr.it

 

Segretari e Commissari Provinciali

Piacenza

Daniele Inzani

 

filo.i@libero.it

d.inzani@ausl.pc.it

Parma

Pasquale Milite

 

pmilite@ausl.pr.it

 

 

Reggio Nell'Emilia

 

Antonio Urbinati

 

 

 

Modena

Elena Bianconi

 

Bologna

Gianluca Lorenzi

339/4471380

gianluca.lorenzi@iperbole.bologna.it

gianluca.lorenzi@ausl.bologna.it  

Ferrara

Alessandro Raimondi

 

 

 

Ravenna

Amleto Fiorentini

 

wamlet@libero.it

 

Forlì - Cesena

Alessandro Ronconi

 

sabrex@libero.it

 

Rimini

Giovanni Baiona

 

Giovanni.Baiona@auslrn.net

 

 

 

Selezione pubblica per Tecnico della prevenzione Ausl di Rimini

 

 

 

Convocazione Assemblea provinciale Rimini

 

 

Flash

A Parma il 32° congresso internazionale A.I.D.A.

Un appuntamento internazionale di grande rilevanza scientifica interesserà la nostra città il prossimo giugno: A.I.D.A., Associazione internazionale della distribuzione, ha infatti scelto Parma come sede del proprio 32° Congresso internazionale, dedicato quest’anno al tema della sicurezza alimentare, uno dei più sentiti e dibattuti sia dalla comunità imprenditoriale che da quella dei consumatori.

Il Congresso, dal titolo I nuovi dettami della sicurezza alimentare si svolgerà nella sede della Camera di Commercio di Parma dal 5 al 7 giugno prossimi. Cinque le sessioni di studio previste: il rischio alimentare fra realtà e percezione; i pericoli all’origine delle contaminazioni alimentari; la normativa europea e le altre legislazioni; gli aspetti economici ed etici della sicurezza alimentare; l’educazione alimentare del consumatore. Ciascuna sessione sarà articolata in approfondimenti e riflessioni sul tema principale. Interverranno studiosi e dirigenti di istituzioni e aziende di tutta Europa.

Per informazioni presso la Segreteria organizzativa: tel. 0521-210249 - e-mail marialuisa.becchetti@pr.camcom.it

---------------------------------

Attività agrituristiche: la nuova normativa

Entrerà in vigore il 31 marzo 2006 la "Disciplina dell'agriturismo" che riordina la normativa, definendo un profilo omogeneo di impresa agrituristica, più aderente alle linee di indirizzo comunitario, al quale le Regioni sono tenute a uniformarsi entro sei mesi.

Rientrano fra le attività agrituristiche: dare ospitalità in alloggi o in spazi aperti destinati alla sosta di campeggiatori; somministrare pasti e bevande costituiti prevalentemente da prodotti propri e da prodotti di aziende agricole della zona, compresi i prodotti a carattere alcolico e superalcolico, con preferenza per i prodotti tipici DOP, IGP, IGT, DOC e DOCG o prodotti compresi nell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali; organizzare degustazioni di prodotti aziendali, inclusa la mescita di vini; organizzare, anche all'esterno dei beni nella disponibilità dell'impresa, attività ricreative, culturali, didattiche, di pratica sportiva, nonché escursionistiche, anche per mezzo di convenzioni con gli enti locali, finalizzate alla valorizzazione del territorio e del patrimonio rurale. Rilevante la parte relativa alle competenze legislative attribuite alle Regioni e agli enti locali.

 

 

OPPORTUNITA' DI LAVORO

 

L'azienda USL di Parma ha emesso un bando di concorso pubblico per l'assunzione di un tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro nel settore igiene degli alimenti e della nutrizione.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 4 maggio 2006.

 

Scarica il bando

 

 

Verbale riunione Segreteria Regionale 31/01/2006

 

 

 

Nomina Commissario Provinciale Reggio Emilia

 

Convocazione Assemblea provinciale Reggio Emilia

 

 

 

Nomina Commissario Provinciale Ferrara

 

Convocazione Assemblea provinciale Ferrara

 

 

2 Dicembre 2005

Emanato l'atto di indirizzo regionale per gli

atti aziendali delle aziende sanitarie

 

 

 

Scarica il volantino

 

 

 

 

 

Scarica il programma e la scheda di iscrizione

 

 

 

 

 

Bozza Atto di indirizzo regionale per la rielaborazione degli atti aziendali delle aziende sanitarie

 

 

 

 Scarica la relazione del Dott. Carlo Oriani al

convegno di Parma del 3 maggio 2005 sui locali per fumatori

_____________________________________________________________________________________________________________________

 

Due guide e un sito sull'enogastronomia in Emilia Romagna

Dalle case di montagna in sasso alle corti nobiliari settecentesche: sono 581 gli agriturismi in Emilia-Romagna per un totale di circa 6.500 posti letto. Un fenomeno che vede un aumento delle strutture di circa il 10% l'anno, che ha superato la media nazionale che nel 2004 è stata del 7,1%.

Un nuovo sito agriturismo.emilia romagna permette di curiosare nel panorama delle strutture della regione per trovare la soluzione per ogni esigenza, mentre la guida sugli agriturismi, di prossima pubblicazione,  presenterà le strutture in ordine geografico, e più in dettaglio menù, coltivazioni, allevamenti, sport praticabili, punti di interesse turistico nelle vicinanze, presenza di piazzole per i camper.

Una novità - per le strutture che offrono il pernottamento - è la classificazione con le margherite, da 1 a 5 per indicare il grado di comfort.

Anche la guida on line dedicata alle Strade dei vini e dei sapori - circa 2000 km di itinerari golosi -propone schede, itinerari, classificazioni dei vini, indicazioni sui musei del tipico e un calendario degli eventi enogastronomici.

_____________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

 

Scarica il programma (formato word)

 

Scarica il programma (formato .pdf)

 

 

 

 

 

PROCEDURA SOSTITUTIVA DEI LIBRETTI DI IDONEITA' SANITARIA

IN EMILIA ROMAGNA

La legge regionale 11 del 2003, "Nuove misure per la prevenzione delle malattie trasmissibili attraverso gli alimenti", ha abolito il libretto di idoneità sanitaria nella Regione Emilia - Romagna: il personale addetto alla produzione, preparazione, manipolazione e vendita di alimenti non deve più sottoporsi alla visita annuale per il suo rilascio o per il rinnovo.
Gli operatori del settore alimentare dovranno invece aumentare l'attenzione per il rispetto delle norme igieniche e comportamentali necessarie per assicurare la salubrità degli alimenti. La legge individua in una specifica formazione, a cui il personale deve sottoporsi, lo strumento più efficace per raggiungere questo obiettivo.
Con la delibera 342 del 2004, la Giunta regionale dell'Emilia - Romagna ha fissato i criteri e le modalità per l'organizzazione dei corsi di formazione e aggiornamento previsti per gli operatori del settore alimentare. I corsi consentiranno il rilascio e il rinnovo dell'attestato di formazione che sostituisce il libretto di idoneità sanitaria.
La delibera contiene una classificazione delle mansioni per le quali la formazione e l'aggiornamento sono obbligatori e definisce le linee guida che i Dipartimenti di sanità pubblica delle Aziende unità sanitarie locali devono seguire per l'organizzazione dei corsi (modalità di svolgimento, periodicità, contenuti).
I link che seguono collegano alle pagine del sito regionale dedicate all'argomento.

 


 

 

 

 

Flash

Sagre e fiere dell’Emilia-Romagna

E' uscita l'edizione 2005 di "Sagre e Fiere dell'Emilia-Romagna", la pubblicazione annuale curata dall'Assessorato regionale turismo e commercio che contiene tutte le informazioni utili: date, luoghi e merci in esposizione.

Il volume ha lo scopo di agevolare gli operatori economici interessati al commercio su aree pubbliche, ma anche quello di offrire ai cittadini un mezzo utile per riscoprire il territorio, le tradizioni gastronomiche, gli usi e costumi locali. Il volume è in distribuzione gratuita presso l'Urp della Regione, a Bologna, in via Aldo Moro 52 (dal lunedì al venerdì ore 9-13). 

Per informazioni: tel. 800662200, fax 051 6395360, e-mail urp@regione.emilia-romagna.it.  L'elenco delle fiere e delle sagre è anche consultabile on line sul sito della Regione.

---------------------------------

Contributi per l'installazione di dispositivi antifumo nei locali commerciali

 Dal 10 gennaio 2005 è scattato il divieto assoluto di fumo nei locali pubblici non dotati della “smoking area”, come quanto disposto  in materia di “tutela della salute dei non fumatori”

La normativa prevede l’istituzione di luoghi riservati ai fumatori, isolati e ben aerati attraverso anche l’installazione di impianti di aerazione in grado di assicurare il ricambio d’aria. L’obbligo di inserire questi dispositivi impegna economicamente le aziende,in particolare ristoranti, bar pizzerie ecc., con investimenti piuttosto onerosi. Sono stati stimati costi compresi tra i 15.000 e i 22.000 euro ad intervento.

Un aiuto economico viene dalla Camera di commercio, che ha messo a punto un Regolamento per la concessione di contributi per l'installazione di dispositivi antifumo nei pubblici esercizi che installeranno gli impianti di aerazione.

In concreto le agevolazioni riguardano: impianti e macchinari per il ricambio dell’aria conformi alla normativa in vigore, infissi e dispositivi di chiusura/apertura automatici, interventi strutturali per la predisposizione dei condotti d’aria in uscita ed in entrata,   opere murarie e strutturali per la separazione degli ambienti riservati alla zona non fumatori.

Il Regolamento  riguarda le imprese commerciali e le attività di servizio aperte al pubblico che occupano non oltre 50 dipendenti, iscritte nel Registro delle Imprese ed operanti in provincia di Parma. I contributi saranno concessi a fondo perduto nella misura del 25% delle spese riconosciute ammissibili fino ad un massimo di Euro 4.000.  

Per informazioni tel. 0521 210243  e-mail maria.paterlini@pr.camcom.it

---------------------------------

 

In Emilia-Romagna nuova legge per le strutture ricettive   11/08/2004

Il Consiglio regionale dell'Emilia-Romagna ha approvato nei giorni scorsi una legge relativa alla classificazione delle strutture dirette all´ospitalità turistica e cioè strutture alberghiere, all'aria aperta ed extra alberghiere.

La legge prevede nuove tipologie ricettive come, ad esempio, beauty farm o centri benessere, una maggiore chiarezza e trasparenza per i clienti e procedure più semplici per gli imprenditori.

Atti specifici della Giunta stabiliranno le caratteristiche e requisiti minimi per ogni livello di classificazione. La legge stabilisce anche le funzioni di Comuni, Province e Regione.

Tra le altre cose la legge prevede la realizzazione di una banca dati delle strutture.

Maggiori informazioni e il testo di legge sono disponibili sul sito della Regione Emilia-Romagna.

---------------------------------

 

GRATUITA LA CERTIFICAZIONE DEI FUNGHI

L’Assemblea dell’Emilia-Romagna ha approvato (favorevoli ds, margh, ind. sin; astenuta fi e an) una modifica al tariffario dei dipartimenti di sanità pubblica, in base al quale “l’identificazione macroscopica di funghi destinati alla vendita” verrà svolta gratuitamente. La decisione è motivata dal fatto che l’attuale tariffa (1 euro al kg) incideva sul prezzo di vendita, ed era un incentivo all’evasione della certificazione. L’esiguità degli introiti derivanti da tali prestazioni e l’aggravio amministrativo, hanno quindi spinto la Regione a ritenere preferibile incentivare la certificazione rendendola gratuita.               26/07/2004

 

Consulta Regionale delle Professioni Sanitarie

 

 Documenti

 

4/01/2005 Convocazione Assemblea Regionale UNPISI Emilia Romagna a Parma in data 28/01/2005

 

27/12/2004 Delibera 31/04 del Presidente UNPISI: assegnazione incarico Commissario Regionale a Giovanni Rossi

 

21/11/2004 Lettera di dimissioni del Segretario Regionale Gianluca Mezzadri

Delibera Giunta Regionale 1217/2004 Commissione Reg. ECM 

Invito alla riunione UNPISI del 31/03/04 ai soci della Romagna

Risoluzione Consiglio Regionale Emilia R. tutela sanità pubblica 

Presentazione nuova segreteria provinciale di Modena 

Presentazione nuova segreteria provinciale di Bologna 

Resoconto riunione comitato regionale 16/01/2004 

 

 

 

Sedi Regionali                Home Page